Le origini del Corpo Consolare di Torino in occasione dell'annuale ricevimento alle autorità

Il 27 aprile scorso presso il prestigioso Palazzo Carignano sede del Museo Nazioanle del Risorgimento italiano, dopo oltre due anni di stop imposto dalla pandemia, si è tenuto il tradizionale ricevimento del Corpo Consolare di Torino per le autorità regionali e cittadine.

L'evento è stato preceduto, in Sala Codici, da un'interessante prolusione del Prof. Andrea Pennini, ricercatore presso l'Università degli Studi di Torino che ha ripercorso le origini del Corpo consolare di Torino.

Tra i saluti istituzionali non sono mancati gli interventi del Vice Prefetto, Michele La Stella e del Sindaco della Città di Torino, Stefano lo Russo.

Al termine del ricevmento, in occasione della ricorrenza nazionale, insieme alla Console Generale di Milano e il Console onorario di Torino è stato possibile vedetre la Mole di Torino illuminata con la bandiera dei Paesi Bassi, Il progetto "Torino omaggia il Mondo" nato dalla collaborazione della Città di Torino con il Corpo Consolare di Torino ambisce a, in collaborazione con la ambasciate e gli uffici territoriali, stilare un calanderaio annuale per la  celebrazione della festa nazionale di alcuni dei paesi membri del CC di Torino.

Share this post